» DIALOGO TRA PAURA E SAGGEZZA
Azione musico-teatrale per lasciare il "Segno" scritta da Raffaele Corte
ispirata a leggende della tradizione orientale e a "Un tessuto di mille colori" di attenzione! Antonietta Potente
drago PER APPROFONDIRE la metodologia, le tecniche e la genesi di questo spettacolo scarica il diario

TEATROLAB
Esperienza teatrale in una Istituzione Educativa dello Stato
Note minime ad uso e consumo di educatori, curiosi e guitti

che puoi trovare attenzione!a questa pagina

» LETTURA DELL'OPERA

Per alcuni anni, fino all'abolizione dell'iniziativa ad opera della giunta xenofoba di Gianni Alemanno, l'Istituto Tecnico Agrario "Giuseppe Garibaldi" di Roma (ed in particolare il Convitto a questo annesso, dove lavoro) ha fatto parte del Forum "Scuole Intermundia - Scuole di Solidarietà" del Comune di Roma.

In questo ambito, annualmente, sono state organizzate attività specifiche con lo scopo di mettere a confronto le culture e le usanze dei paesi di provenienza dei ragazzi e delle ragazze.

Queste attività hanno trovano uno sfogo naturale nella Festa di fine anno detta appunto "Festa Intermundia".

Per l'anno scolastico 2006/2007 si è voluta creare una piccola rappresentazione, tra l'onirico e l'ironico, che desse in maniera forte ed inequivocabile il segno interculturale della giornata.

Traendo da leggende cinesi l'allegoria delle "Diversità nell'Unità" riferita alla figura mitica del Drago e integrando questa con l'interpretazione dei colori che compongono la bandiera della Pace (originariamente la "Wipala" dei nativi sudamericani), è nato questo "Dialogo tra Paura e Saggezza", lavoro "minimalista", facilmente realizzabile e "spendibile" - con opportuni adattamenti - anche da altre scuole, con la sola preghiera di darne notizia all'Autore.

Qui, infatti, la parte di Paura è stata affidata ad una ragazza di origine somala e per questo la prima frase (che poi non è altro che la traduzione di quanto dirà in italiano dopo il primo intervento dell'Autore) è in lingua somala, ma potrebbe esserlo in qualsiasi altra.

Il testo integrale in .pdf [99,1 kB] riporta anche precise indicazioni sulla posizione e sull'uso dell'illuminazione. Puoi scaricarlo da qui:

È possibile seguire il lavoro anche per mezzo del video della prima rappresentazione:


[in alto]

"" ALTRI TESTI TEATRALI:

La città Invisibile

V.le D.Tadalnaso 666

Skitzophrenika

I contenuti di questa pagina sono scaricabili gratuitamente e utilizzabili attenendosi alle limitazioni
Creative Commons

È comunque
gradita una donazione per le spese di gestione del sito