facebook twitter instagram Youtube linguaggi.eu

FRAMMENTI DI CITTÀ


"È delle città come dei sogni: tutto l'immaginabile può essere sognato ma anche il sogno più inatteso è un rebus che nasconde un desiderio, oppure il suo rovescio, una paura.
Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure, anche se il filo del loro discorso è segreto, le loro regole assurde, le prospettive ingannevoli, e ogni cosa ne nasconde un'altra."
[Italo Calvino, Le città invisibili]

torna a:   MENU PROGETTI 
realizzazione: Raffaele Corte area riservata vai in alto